Ministero dell'Università e della Ricerca

Accademia Belle Arti Catania
Diploma Accademico di Primo Livello in Nuovi linguaggi della Pittura 
DAPL01- Scuola di Pittura, Autorizz. D.M. 89/2010 

Dipartimento Arti Visive Scuola di Pittura Il Primo Livello in Nuovi linguaggi della Pittura è un corso triennale finalizzato alla formazione di professionalità specifiche nell’ambito dell’arte contemporanea, con l’obiettivo di acquisire, attraverso un piano di studio mirato, conoscenze dei metodi operativi delle ricerche attuali, e competenze relative al sistema dell’arte e ai meccanismi produttivi dell’industria culturale. 
Il Diploma conseguito è equipollente ad una Laurea Universitaria di I Livello. 

Obiettivi formativi
I diplomati nel Corso di Primo Livello saranno portati ad avere una autonoma e personale consapevolezza della propria produzione artistica, e ad acquisire contestualmente strumenti metodologici e critici adeguati alle competenze dei diversi linguaggi espressivi adoperati. 
Attraverso la continua visione di autori del Contemporaneo, e lezioni focalizzate sulle questioni espressive e di contenuto dell’opera, saranno forniti modelli ed esempi applicativi che traducano al meglio l’intenzione narrativa della ricerca che ogni allievo intenderà portare avanti. 

A tale scopo i discenti sperimenteranno differenti medium adeguati al percorso di ricerca intrapreso, non escludendo anche quelli legati alle tecniche e alle tecnologie più avanzate.
Ogni studente sarà seguito singolarmente nel proprio percorso, avendo così modo di pianificare la propria ricerca in modo unico ed individuale. 

Agli allievi verrà data l’opportunità di un confronto diretto con il mondo dell’arte attraverso progetti formativi e/o espositivi realizzati di volta in volta con il coinvolgimento di importanti realtà del territorio e del sistema nazionale. Ai fini indicati, i curricula dei diplomati della scuola di Nuovi Linguaggi, in accordo con enti pubblici e privati, potranno prevedere gli stage e i tirocini più opportuni per concorrere al conseguimento delle specifiche professionalità, definendo ulteriormente, per ogni corso di studio, adeguati modelli formativi. 

Prospettive occupazionali
La formazione conseguita al termine di questo Primo Livello può dare accesso ad attività lavorative inerenti ai diversi ambiti del Sistema Arte, dalla libera professione artistica, alle occupazioni nel campo più vasto delle arti visive. La conoscenza delle figure operative dentro tale sistema offre ai diplomati la possibilità di lavorare in ambiti specifici come la formazione museale, la didattica, l’assistenza presso i contenitori preposti alla fruizione dell’arte come le gallerie, le fondazioni e i musei. In tale prospettiva sono comprese professionalità più articolate come quelle dell’advisory, della curatela e della consulenza commerciale. 

I docenti del corso di Nuovi Linguaggi sono 
Marcella Barone http://www.marcellabarone.it/ e 
Gianluca Lombardo http://www.gianlucalombardo.it/

Link utili 
https://www.youtube.com/watch?v=qhpJaNZuvXs