Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca

Accademia Belle Arti Catania
Dipartimento di Progettazione arti applicate
Scuola di Progettazione artistica per l'impresa
DASL06
Diploma Accademico di Secondo Livello in
Design della comunicazione visiva

Obiettivi formativi
Gli obiettivi formativi specifici del Diploma Accademico di Secondo Livello (DASL06) in Design della comunicazione visiva sono finalizzati alla creazione della figura del progettista grafico che, dopo aver acquisito competenze teoriche e tecnico-progettuali nel campo del graphic design —progetto grafico—, è in grado di progettare e realizzare artefatti comunicativi, coordinando le diverse figure necessarie per il progetto di sistemi di comunicazione editoriale, digitale e identità visiva.

Requisiti e modalità di accesso
I candidati al corso biennale dell’Accademia devono essere in possesso del Diploma Accademico di Primo livello o di Laurea o di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo dall’Accademia nel rispetto delle leggi vigenti e degli accordi internazionali. Conoscenza della storia della grafica editoriale e del graphic design Made in Italy, Basic design editoriale e software di desktop publishing.

Posti disponibili
II corso biennale di Secondo Livello (DASL06) dell’Accademia di Belle Arti di Catania dispone per l’anno accademico 2018—2019 dei seguenti posti: 80.
10 Posti riservati per cittadini non comunitari residenti all’estero.
10 Posti riservati per cittadini della Repubblica Popolare Cinese aderenti al progetto Turandot.

Prospettive occupazionali
Durante il percorso di studi lo studente svolgerà attività professionale come progettista grafico per le iniziative promosse e organizzate dalla scuola di graphic design e dall’Accademia di Belle Arti di Catania, in collaborazione con Amministrazioni locali, regionali e nazionali.
A conclusione del percorso formativo, lo studente acquisirà competenze tali da creare un profilo professionale spendibile nel settore della comunicazione visiva ed editoriale in società ed enti pubblici e privati. Potrà svolgere attività professionale avvalendosi della Legge 4/2013 (Ministero dello Sviluppo Economico) professioni non organizzate in ordini o collegi, che permette lo svolgimento del mestiere del progettista grafico in regime dei minimi con agevolazioni fiscali.

Professori
Ciro Esposito (1976), Giuseppe Frazzetto (1955), Giovanna Giordano (1961), Gianni Latino (1976), Marco Lo Curzio (1970), Luca Tornatore (1977), Vincenzo Tromba (1962), Gianpiero Vincenzo (1961).

Convenzioni e protocolli d'intesa
AIAP (Associazione italiana Design della comunicazione visiva), ADI (Associazione per il Disegno Industriale), Tipografia Grafica Saturnia Siracusa, Arti Grafiche Leonardi Catania, Zeta Printing Palermo, Teatro Massimo Bellini di Catania, Zō centro culture contemporanee Catania, Libreria Mondadori Sangiuliano Catania, Comune di Siracusa.

Eventi e mostre
Centenario della nascita di Albe Steiner 1913–2013, palazzo Vanasco, 2013; La carta del progetto grafico in mostra, palazzo Vanasco, 2014; Acqua, terra, fuoco e aria, i quattro elementi, collane editoriali, palazzo della cultura, Catania, 2015; Artefatti multimodali. Sperimentazioni grafiche fattuali/attuali, Galleria Civica Montevergini, Siracusa, 2015; Anteprima, Orto Botanico, Palermo, 2016; Artefatti multimodali, Land La Nuova Dogana, Catania, 2016; Armando Testa 1917–2017, palazzo Vanasco, Catania, 2017; Catania Romana. Segni & simboli del contemporaneo, Terme della Rotonda, Catania, 2017; La grafica è là dove la cultura si fa editoria, centro Zō, Catania, 2017; Libri Multimodali, Libreria Mondadori Sangiuliano, 2018.

Visiting professor
Giovanni Anceschi, Armando Milani, Bruno Monguzzi, Anna Boggeri, Anna Steiner, Franco Origoni, Martin Foessleitner, Jan Conradi, Riccardo Falcinelli, Mario Cresci, Ester Manitto, Francesco Dondina, Andrea Rauch.