Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca

Orario Ricevimento

nessuna informazione al riguardo

Biografia

Antonino Viola è nato il 9/2/1991 a Mussomeli (CL).

Dal 2010 inizia a frequentare l'Accademia di Belle Arti di Catania iscrivendosi alla scuola di Scenografia per il Teatro.

Ha lavorato come illustratore per la casa editrice Boemi di Catania per la quale ha realizzato Proverbi per un anno di Salvatore Camilleri (2010), Species di Gabriella Vergari (2012) il Libro di Catania di Angelo Boemi (2013) tra i più importanti.

Nel 2014 è partecipe alla realizzazione dela grande "danza-battaglia" di Giorgio e il Drago sulla scalinata del Duomo di San Giorgio a Modica organizzata dal Borgo Degli Artisti- Modica Alta insieme con l'Associazione Portatori di San Giorgio di Modica.

Nel 2013 ha partecipato al X Premio Nazionale delle Arti a Bari con un progetto scenografico sull' Elektra di Hugo Von Hofmannsthal e Richard Strauss.

Nel 2014 ha conseguito il diploma accademico di I livello in Scenografia per il Teatro presso l'Accademia di Belle Arti di Catania con il massimo dei voti presentando una tesi su un progetto scenografico per il Prometeo di Luigi Nono. Sulla sua tesi ha tenuto una lezione alla Facoltà di Architettura di Reggio Calabria, ed un intervento sulla stessa in occasione di una conferenza L'Occhio, la Mano, il Foglio, il Disegno presso l'Accademia di Belle Arti di Catania.

Sempre con il progetto scenografico per il Prometeo di Luigi Nono, nel 2015 vince il I premio per la sezione Scenografia del XI Premio Nazionale delle Arti "Claudio Abbado" esponendo poi, l'intero progetto, nella mostra disegnovisione all'interno del Museo d'Arte Contemporanea Horcynus Orca (MACHO) di Torre Faro a Messina in occasione della sua inaugurazione.

Sempre nel 2015 è presente al Premio Ugo Guidi di Montignoso (MS) in occasione della mostra “Il Maestro presenta l'Allievo”.

Nel 2016 è finalista insieme a Raffaele Sargenti e Antonello Pocetti al concorso internazionale Opera Oggi promosso da Opera Lombardia e As.Li.Co per la costruzione di una nuova dimensione contemporanea per l'opera lirica.

Tra Gennaio e Febbraio 2017 è stato assistente alla scenografia di Giuseppe Aldo Zucco per le riprese del film Primula Rossa per la regia di Franco Jannuzzi, prodotto dalla Fondazione Horcynus Orca con David Coco, Salvatore Arena, Fabrizio Ferracane, Ernesto Orrico, Mariano Nieddu e Robert Herlitzka.  

Nel 2017, all'interno della Biennale di Venezia è parte del progetto Biennale Musica College 2017 come scenografo de "La stessa barca", opera composta da Raffaele Sargenti, libretto e regia di Antonello Pocetti e progetto videoartistico di Rosario Di Benedetto.

Assieme a Raffaele Sargenti e ad Antonello Pocetti fonda nel 2017 a Bologna il collettivo gruppo222 che trova sede e forma, tra le varie realizzazioni, nel progetto web #liquidopera.

A Dicembre 2018 viene insignito a Catania del prestigioso Premio Danzuso per i meriti artistici raggiunti nel suo esordio in carriera.

In marzo 2018 ha conseguito il diploma accademico di II livello in Scenografia per i Nuovi Media presso l'Accademia di Belle Arti di Catania, partecipa e collabora in progetti artistici con la Fondazione Horcynus Orca di Messina ed è direttore artistico della stagione teatrale di Opera dei Pupi “Le Fabbriche dell'Opra” a Paternò, curandone tra l'altro pure i testi e la messinscena.

 

Discipline/Materie

News

02. Gen. 2019

Trucco e Maschera Teatrale - Biennio | Lezioni rinviate

Si comunica che le lezioni di Trucco e Maschera Teatrale, previste per il 3,4 e 5 Gennaio 2019 (settimana 9), sono state rinviate e saranno recuperate in seguito, in accordo con il calendario interno del corso. Le lezioni riprenderanno normalmente, come da calendario accademico, Giovedì 10...