Ministero dell'Università e della Ricerca

02. Mar. 2020

Ubuntu — I am because we are. Catania opening 20 marzo 2020

Ubuntu — I am because we are
a cura di Armando Milani e Gianni Latino
in collaborazione con Anna Guillot

20 marzo—17 aprile 2020
On the Contemporary
piazza Manganelli 16, Catania

Dopo le tappe di Milano e Madrid, Ubuntu approda a Catania, dove saranno presenti i poster dei docenti Nora Arnone, Giorgia Di Carlo, Gianni Latino e Ludovica Privitera, dei cultori della materia di Graphic Design Anna Compagnone, Isabella Gliozzo e Tommaso Russo e degli studenti Marco Bitto, Dario Buccheri, Marco Giannì, Leonardo Maltese e Giovanni Pantè. 

opening 
venerdì 20 marzo 2020 ore 18.00

Ubuntu — I am because we are.
Con questo titolo Armando Milani, designer di fama internazionale, con la collaborazione del progettista grafico Gianni Latino, dà vita a una mostra che ospiterà 42 poster provenienti da tutta Italia, progettati da 34 designer e da 8 studenti del biennio specialistico di Design della Comunicazione visiva dell’Accademia di Belle Arti. On the Contemporary, nel cuore di Catania, è lo spazio che ospiterà l'evento.

Dichiara Milani: «Quando ho udito la parola “Ubuntu” ne sono rimasto subito affascinato per il suo suono esotico e per il suo significato. È una parola sudafricana del popolo Buntu usata spesso da Nelson Mandela nei suoi discorsi sulla fratellanza e la pace. Significa “umanità verso gli altri, dialogo, condivisione, rispetto e tolleranza”».

Io sono perché noi siamo, è il sottotitolo della mostra. In questo momento di incertezze globali, di problemi climatici e i disastri naturali, di conflitti e disuguaglianze, che obbligano milioni di persone a fuggire dai loro paesi, si richiedono interventi umanitari che concedano a tutti libertà e dignità per la propria vita.

Per sensibilizzare e indurre la riflessione collettiva vi sono due strade: la denuncia della sopraffazione dell’uomo sull’uomo; oppure il messaggio di speranza per un futuro migliore ed egualitario per tutti. I designer hanno contribuito al dibattito facendo del poster lo spazio del dialogo e del confronto. «Nei lavori che ho ricevuto – scrive Armando Milani – in generale ha preso il sopravvento la speranza, e ne sono felice».

Anna Guillot, fondatrice di On the Contemporary, scrive: «Un paio di anni fa lo spazio ha iniziato a proporre progetti proprio con una bipersonale di Armando Milani e Gianni Latino incentrata su quel tipo di grafica rivolta al sociale, definita “altra” perché riguardante i “valori” e non i consumi. Nella medesima direzione, ora, una mostra che è in grado di veicolare solidarietà, esprimere consapevolezza, indurre riflessioni e sollecitazioni positive attraverso un manifesto. […] On the Contemporary —che include il KoobookArchive— nasce con intenti di ricerca, come riferimento per una riflessione sui linguaggi, i temi del contemporaneo e la connessione tra discipline afferenti alla sfera visiva. È un punto di contatto e scambio tra artisti, studenti e operatori culturali, sito nel centro storico di Catania».

L'Accademia, e il direttore prof. Vincenzo Tromba, sono orgogliosi di promuovere e sostenere l'iniziativa promossa da Armando Milani —oramai un amico dell’Istituzione— fin dal 2015 presente con i suoi interventi e progetti di forte impatto percettivo ed emotivo dedicati alla promozione del progetto grafico per il sociale. Al termine della mostra, i poster progettati dagli studenti della scuola di Design della Comunicazione visiva, saranno donati all’Istituzione, che ne terrà custodia come patrimonio progettuale e culturale.

All’inaugurazione di venerdì 20 marzo 2020 ore 18.00 presso On the Contemporary, piazza Manganelli 16, Catania, saranno presenti: Anna Guillot, artista e direttore dello spazio On the Contemporary, Armando Milani e Gianni Latino, progettisti grafici e curatori della mostra, Vincenzo Tromba, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Catania e gli studenti del biennio specialistico autori dei poster in mostra.

Progettisti in mostra
Franco Achilli, Anonima.eu, Maria Nora Arnone, Stefano Asili, Marco Bitto, Mauro Bubbico, Dario Buccheri, Paolo Buonaiuto, Enzo Burani, Ginette Caron, Gianluigi Colin, Anna Compagnone, Mario Cresci, Bruno Delfino, Piero Di Biase, Giorgia Di Carlo, Francesco Dondina Fabrizio Falcone, Carlo Fiore, Mario FoisMarco Giannì, Isabella Gliozzo, Gianni LatinoItalo Lupi, Leonardo Maltese, Federica Marangoni Armando Milani, Maurizio Milani, Alberto MoreuGiovanni Pantè, Mario Piazza, Daniela PiscitelliLudovica Privitera, Andrea Rauch, Tommaso Russo Michele Santella, Studio Mut, Studio Origoni/Steiner Paolo Tassinari, Marco Tortorioli Ricci Susanna Vallebona e Heinz Waibl.

con il patrocinio di
Agi Alliance Graphique Internationale
Aiap Associazione italiana design della comunicazione visiva
KoobookArchive
Balloon contemporary

info
On the Contemporary
piazza Manganelli 16, 95131—Catania IT
t. +39 334 9821594
m. onthecontemporary@gmail.com

la mostra è visitabile il giovedì e il venerdì dalle 17.00 alle 20.00
o per appuntamento t. +39 334 9821594

Download allegato