Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca

07. Giu. 2018

Un’altra faccia della Luna di Enrico Grieco

Un’altra faccia della Luna

Perfomance video

di Enrico Grieco

 

La video performance “Un'altra faccia della luna " è stata ideata da Enrico Grieco nel 2017, dopo l'entusiasmo per la prima esposizione eseguita per gli studenti del corso di Fotografia, viene riproposta presso l'aula magna dell'Accademia di Belle Arti di Catania, il 14 giugno alle ore 11.

Suite in otto movimenti: introduzione, tema, corale, recitativo, ripresa del tema, finale con forza, variazione fortissima, finale a diminuire.

La luna, o meglio, la sua parte oscura è la protagonista della performance; si badi, non la parte che non si vede dalla terra, ma un'altra faccia ancora più oscura, non visibile ma esistente in tutti noi (Grieco).

Il corpo e l’ombra della performer ( Maria Grazia Cavallaro ) interagiscono con le immagini su più di un livello e possono essere viste sia in positivo che negativo. Inoltre si possono distinguere altri piani: livello del corpo,  livello della parete di fondo su cui si muove l’ombra e, in alcuni momenti,  un livello unico (corpo e fondo); il  corpo non è sempre visibile: in alcuni momenti si smaterializza e scompare. Le immagini astratte usate sono fatte a mano e lavorate successivamente con un programma grafico.  Lasciando andare i pensieri, suggeriti dalle immagini e dai suoni, ogni spettatore vive il suo piccolo viaggio nella parte più oscura della luna, ovvero della sua mente.

L’attrice Maria Grazia Cavallaro, che si esibirà interpretando dal vivo l'opera video.

Seguiranno gli interventi di: Virgilio Piccari, Direttore Accademia Belle Arti di Catania; Carmelo Nicosia, Responsabile Scuola di Fotografia; Roberto Gambacorta, produttore cinematografico RIO film; Carmen Cardillo, fotografa e docente.