Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca

11. Dic. 2018

XVII Premio Domenico Danzuso 2018 alla cultura al prof. Virgilio Piccari

Ieri lunedì 10 dicembre 2018 presso il foyer del Teatro Massimo Bellini di Catania il prof. Virgilio Piccari, già direttore dell'Accademia di Belle Arti di Catania dal 2012 al 2018, è stato consegnato il prestigioso XVII Premio Domenico Danzuso edizione 2018 alla cultura con la seguente motivazione: A Virgilio Piccari Direttore dell'Accademia di Belle Arti di Catania, trasformandola in un motore propulsivo di iniziative risolte al mondo della cultura e della scuola, alla Istituzioni e alla gente comune. Nel periodo della sua direzione ha saputo gestire con sapienza ed equilibrio il grande patrimonio di intelligenze espresso sia dai docenti, dagli allievi dell'Accademia che è diventata un volano di crescita sociale con risultati ormai sotto gli occhi di tutti.

Durante la cerimonia uno studente dell'Accademia di Belle Arti di Catania del corso di arti tecnologiche ha ricevuto una Borsa di studio del Lions Club Catania Host.


L'albo d'oro
Nell’albo d’oro del Premio Danzuso, solo per citarne alcuni,personaggi-simbolo del mondo dello spettacolo e della cultura, da Pippo Baudo ad Andrea Camilleri, interpreti prestigiosi della prosa e del cinema, da Gabriele Lavia a Mariano Rigillo, da Lucia Poli ad Anna Foglietta, ai grandi interpreti della nostra tradizione, da Leo Gullotta a Pippo Pattavina, da Tuccio Musumeci al compianto Marcello Perracchio, da Guia Ielo ad Alessandra Costanzo, da Gino Astorina a Barbara Giordano, per finire con Luigi Lo Cascio, Donatella Finocchiaro, Barbara Tabita e David Coco. E poi scenografi come Roberto Laganà e Angela Gallaro. Nomi altisonanti anche in campo musicale: i pianisti Francesco Nicolosi e Giovanni Cultrera, ma anche Nino Lombardo, il violoncellista Wladimir Pavlov, il violinista Vito Imperato, il tenore Fabio Armiliato, i bassi Simone Alaimo e Carlo Colombara, il soprano Donata D’Annunzio Lombardi. E ancora personaggi del mondo della cultura come i critici Italo Moscati, Emilia Costantini.

Domenico Danzuso
Critico drammatico, vincitore del premio Flaiano, del Randone e della Lente d’oro, autore di innumerevoli articoli pubblicati sul quotidiano “La Sicilia” e importanti riviste del settore (“Sipario”, “Prima Fila”, “Hystrio”), Danzuso ha firmato con Giovanni Idonea alcuni tra i più importanti contributi sulla storia teatrale etnea. È stato anche docente di Storia dello spettacolo dell’Accademia di Belle Arti, consigliere d’Amministrazione dell’Istituto Bellini, proboviro dell’Assostampa, socio del Lions e della Scam.