Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca

Info materia

  • codice: ABPC 65

  • crediti: 6

  • ore: 45


Descrizione

Non c'è mai stata tanta informazione e non c'è stata mai tanta insoddisfazione circa l'informazione. In una fase di crisi e di trasformazioni come quella attuale, è necessario verificare la tenuta dei tre pilastri su cui si regge l'informazione: ricerca della verità, rispetto delle persone, indipendenza di giudizio.
Se l'informazione è un bene pubblico, regolato da un'etica pubblica, la morale dei giornalisti ne dipende strettamente. Ammesso che i nudi fatti non esistano, vi sono comunque diversi modi per vestirli.
Finalità del Corso è appunto quella di verificare, attraverso l'analisi di alcune testate giornalistiche nazionali, se, come, quanto e perchè venga violata la Dichiarazione dei doveri e dei diritti del giornalista.

Bibliografia
Bellino F., Per un'etica della comunicazione, Bruno Mondadori, Milano.
Morresi E., Etica della notizia, Edizioni Casagrande, Bellinzona.

Docenti assegnati