Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca

31. Ott. 2013

Workshop/laboratorio: ideazione e realizzazione di un’Installazione Animata

condotto da Daniela Orlando e  Umberto Naso

il Workshop prevede l’attivazione di un laboratorio per la realizzazione di un’installazione animata che contempla l’utilizzo della carta nelle sue infinite declinazioni e potenzialità progettuali destinatari: studenti del Corso di Scenografia dell’ABA di Catania iscritti al terzo anno del Triennio e al primo e secondo anno del Biennio  Specialistico

fasi del Workshop:
il laboratorio si articola in tre parti che si esplicano in tre differenti fasi sia temporali che spaziali, accomunate dai concetti di sperimentazione, progressione, reciprocità, evoluzione e trasformazione: come una forma può evolversi trasformandosi in nuove apparenze e significati simbolici, espressivi e performativi

luoghi del laboratorio:
aule dell’ABA di Catania(sede di via Reclusorio del Lume) e spazi della Fondazione Brodbeck di Catania

periodo:
1° fase novembre/dicembre 2013 – 2° fase marzo/aprile 2014 - 3° fase maggio 2014

presentazione al pubblico: 
1- Rito della Luce Solstizio d’Inverno 19, 20 e 21 dicembre 2013 per Fiumara
d’Arte negli spazi del Liceo E. Boggio Lera di Catania
2- Spazi Espositivi della Fondazione Brodbeck Arte Contemporanea di Catania -
periodo previsto aprile 2014
3- Sala Verde del Centro Culture Contemporanee ZO di Catania – periodo previsto
maggio 2014

adesioni:

gli studenti che intendono partecipare al Workshop devono iscriversi entro venerdì 8 novembre presso la sede dell’ABA di via Reclusorio del Lume dove troveranno la lista di adesione all’ingresso presso i coadiutori l’incontro preliminare si terrà lunedì 11 novembre alle ore 15,30 presso la sede di via Reclusorio del Lume, dove verrà comunicato inoltre il calendario degli incontri e le modalità di partecipazione agli studenti che parteciperanno all’intero Workshop verranno assegnati i crediti corrispondenti.

Daniela Orlando
è autrice-performer-regista-artista visivo catanese formatasi alla integrazione delle arti attraverso un percorso originale non accademico. La sua formazione ha spaziato tra arti sceniche, arti visive, musica e arti marziali. Dal  1989 è attiva in campo artistico, realizzando numerose performances in Italia e all’estero, nonché  audiovisivi, cortometraggi, sonorizzazioni, installazioni, laboratori, rassegne, mostre etc, e conducendo una ricerca articolata basata sull’ esplorazione e combinazione dei  codici espressivi-comunicativi, sulla sensorialità, sull’uso di spazi non convenzionali e sul rito. Nel suo progetto FEMINA SAPIENS, dal 2003  ad oggi, approfondisce la sua ricerca dedicandosi alle forme spurie e alle contaminazioni muovendosi in un’ area di sconfinamento tra la performance-art, il teatro di ricerca, la musica contemporanea e le arti visive e realizza spettacoli, video, reportage, laboratori, mostre, rassegne ed eventi interdisciplinari. Tra i temi trattati: l’ancestrale eterno femminino, l’esclusione sociale, l’elaborazione della separazione dai cari, il ritratto…. Collabora attivamente con artisti, centri culturali e organizzazioni siciliane.

Download allegato