Ministero dell'Università e della Ricerca

14. Apr. 2014

Bando per la partecipazione al workshop Documentazione come archivio

Il presente bando è rivolto a tutti gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Catania. 

 E’ previsto un numero di massimo di 6 partecipanti.

Gli studenti interessati a partecipare al workshop sono invitati a inviare entro le ore 12 del 15 Maggio 2014all’indirizzo e-mail giuseppina.radice@email.it una richiesta contenente cognome, nome, numero di matricola, indirizzo e-mail, recapiti telefonici, indicazioni riguardanti il livello, l’anno di corso e l’indirizzo seguiti, l’elenco delle materie sostenute e la relativa media, e una nota motivazionale che sostenga la richiesta di partecipazione al workshop (max 5 righe). A tale richiesta si allegherà il curriculum in formato europeo contenente il consenso al trattamento dei dati personali per le sole finalità legate allo svolgimento del workshop stesso.

Entro le ore 12 del 5 giugno 2014  sarà pubblicato, presso le tre sedi dell’Accademia, l’elenco dei partecipanti selezionati e successivamente sul sito istituzionale dell’Accademia.

La partecipazione ad almeno l’80% delle 60 ore o 100 ore previste dal workshop, attestata da appositi fogli firma recanti l’ora di entrata e di uscita di ogni singolo allievo e redatti dalla prof. Giuseppina Radice, tutor didattico del workshop, darà luogo all’attribuzione di 2/4 crediti formativi.

 

Il workshop prevede la formazione degli studenti nel campo della digitalizzazione di media analogici obsoleti

DESCRIZIONE

Il workshop prevede un lavoro di tipo sperimentale all'interno di uno dei quartieri di Paternò. L'obiettivo è quello di dare vita ad un archivio che si intersechi con la vita del Festival Internazionale dell'Archivio e del Patrimonio, diventando parte attiva della rassegna. Nello specifico una troupe, guidata da un componente di Malastrada film  (ricerca e diffusione)  indagherà un quartiere periferico della città osservando, intervistando, dialogando, ponendosi in ordine critico rispetto all'architettura sociale e strutturale di una determinata area della città. Le riprese effettuate verranno poi visionate nelle serate del festival e catalogate e archiviate presso il Museo Mediterraneo di Antropologia Viva. L'intento dunque, oltre a quello di diffondere una logica che vede, al di fuori del prodotto, la possibilità di costruire coscientemente archivio per il futuro, è anche quello di stabilire un contatto con la periferia della città, un cordone che possa attraverso il video e la partecipazione degli studenti determinare un incontro dall'esterno verso il centro.
I partecipanti al workshop avranno dunque la possibilità di praticare un approccio diretto e non formalmente mediato del video, di acquisire le principali regole nonché i basilari standard di archiviazione, sperimentare un approccio vivo alla questione delle periferie e delle città.

 

CALENDARIZZAZIONE

Il workshop prevede un’intensa partecipazione degli studenti che per ciò potranno pernottare nelle strutture messe a disposizione dell’organizzazione. 

 

Il workshop si svolgerà dal 23/06/2013 al 29/06/2013 all'interno del Festival Internazionale del Patrimonio e dell'Archivio

 

LUOGO Paternò.