Ministero dell'Università e della Ricerca

12. Nov. 2020

Riscontro del Direttore su richiesta del 27/10/2020 - Consulta AbaCt

Riscontro del Direttore su richiesta mail del 27/10/2020 - Studenti Bienni

In data odierna ci è pervenuta, mediante mail istituzionale, il seguente riscontro del Direttore in merito alla richiesta mail del 27/10/2020, da parte di alcuni studenti di Biennio. Vi riportiamo in calce la risposta.

“In un periodo di normalità e non di eccezionale emergenza come quello che stiamo attraversando, nei due semestri il carico di studi viene di regola distribuito in parti uguali tra primo e secondo semestre (50% e 50%).

Ad oggi, si riscontra da una analisi del palinsesto orario del I° semestre del Biennio che su 146 materie previste, ne sono già state attivate ben 57 (quasi il 40% quindi). Risultato più che accettabile visto il disagio causato dall’emergenza COVID. Non si è ancora potuti arrivare al 50% soltanto per una serie di motivi che non dipendono dalla volontà di questa Direzione:

a) il MUR non ha ancora nominato ben 3 docenti (in sostituzione di docenti andati in pensione), due di Storia dell’Arte ed uno di Comunicazione e valorizzazione dei beni archivistici. Tutti e tre, immediatamente dopo la loro nomina, che ci auguriamo possa avvenire al più presto, attiveranno le loro materie (guarda caso tutte teoriche e quindi nella possibilità di iniziare subito). Ciò ci consentirà di poter arrivare ad avere avviate circa il 50% delle materie (come avviene in tempi normali);

b) purtroppo due docenti dell’ABACT versano in condizioni di salute molto gravi, ed hanno chiesto allo scrivente di poter svolgere il loro monte ore nel secondo semestre (e come sapete in Accademia non esiste la figura del supplente);

c) le materie (anch’esse teoriche) dei FIT non possono partire prima che il MUR emani i relativi bandi, il che avviene di norma ogni anno non prima del mese di marzo.

Ciò nondimeno […] è mia intenzione nei prossimi giorni sensibilizzare i miei colleghi nel voler iniziare la didattica nel I° semestre.”

Prof. Vincenzo Tromba
Direttore AbaCt